Aggiornamenti sulla fase di ricerca in Lettonia

Abbiamo svolto questa ricerca in diverse lingue grazie al nostro staff multiculturale.

Come già sottolineato da tutti i i partner del progetto, anche per BEFO dalla Lettonia la raccolta dei 70 strumenti per la convalida dell’apprendimento non formale e informale è stata molto più impegnativa di quanto precedentemente previsto. Non solo gli stati in cui si è effettuata la ricognizione sono relativamente piccoli, sono infatti la Lettonia, Lituania, Estonia, Repubblica Ceca e Slovacchia, ma questo compito è stato anche svolto in diverse lingue per trovare informazioni più recenti ed affidabili sui vari strumenti. Grazie al nostro staff multiculturale siamo riusciti a selezionare 70 iniziative esistenti nei settori: tecnologie dell’informazione, relativi, per esempio, alla sicurezza ICT in ambiente di lavoro o per quanto riguarda una competenza generale nei settori digitali; altre aree di competenza significative sono state l’ingegneria, l’agricoltura ecologica, il settore lattiero-caseario. Abbiamo evidenziato anche degli strumenti per la validazione delle soft skills, delle competenze per la crescita personale e diverse competenze nelle lingue straniere per la mobilità di studio, lavoro o volontariato all’estero.